TESSENDO

Cominciando da un gioco senza intenzione, la sorpresa arriva inaspettatamente.

Vedo una bellezza intrinseca nella struttura dei fili, e cerco di preservarla per sempre fondendola in metallo.

Decido se tagliare o mantenere le trame, se lasciarle crescere o riconnetterle con altre, in modo da lasciare spazio a nuove sorprese e connessioni di emergere.

Untitled

Anello // Argento // 2014
Foto: Federico Cavicchioli

Untitled

Anello // Argento // 2014
Foto: Federico Cavicchioli

Untitled

Bracciali // Argento // 2014
Foto: Federico Cavicchioli

Untitled

Anello // Argento // 2014
Foto: Federico Cavicchioli

Untitled

Anello // Argento // 2014
Foto: Federico Cavicchioli